PROVINCIA TERAMO, FRANCESCO MARCONI È IL NUOVO AMMINISTRATORE UNICO DI AGENA

10 Gennaio 2022 14:14

Teramo: Politica

TERAMO – Francesco Marconi, vice sindaco di Tortoreto e ultimo assessore all’Ambiente e all’Energia della Provincia (prima della riforma Delrio), è il nuovo amministratore di Agena, l’agenzia per l’energia e l’ambiente società in house della Provincia. E’ stato nominato questa mattina dal presidente Diego Di Bonaventura quale rappresentante legale del socio unico dell’agenzia.. Succede a Lucio Ricci, nominato nel 2017 dalla precedente Amministrazione, giunto alla naturale scadenza del mandato.

Nella sua veste di Assessore della Giunta presieduta dal compianto Valter Catarra ha lavorato a stretto contatto con l’Agenzia promuovendo, fra gli altri, i progetti europei “Patto dei Sindaci” e “Paride”,  il “Contratto di fiume del Tordino”: tutti progetti di area vasta che hanno coinvolto la quasi totalità dei Comuni della provincia teramana. “La persona giusta nel momento giusto – ha dichiarato il presidente Diego Di Bonaventura ringraziando l’amministratore uscente Lucio Ricci anche lui convocato questa mattina- la sfida dei fondi straordinari ci chiama ad un cambio di passo sia dal punto di vista dell’organizzazione che dei tempi. Marconi torna ad occuparsi di un settore che è stato un fiore all’occhiello non solo nel panorama regionale ma in quello nazionale ed europeo avendo realizzato progetti che hanno avuto numerosi riconoscimenti istituzionali e che hanno portato notevoli risorse finanziarie su questo territorio. Dopo la nomina è tornato a salutare i collaboratori di un tempo e registro con piacere un affettuoso consenso sulla sua nomina. Abbiamo avuto modo di confrontarci sui prossimi impegni e sugli obiettivi a breve e medio termine, la sua competenza in materia rappresenta un punto di forza di questa amministrazione considerando che fra le missioni più importanti di tutto il pacchetto PNRR c’è la rivoluzione verde e la transizione ecologica e che tanti dipendenti di Agena hanno lavorato a lungo sull’europrogettazione”

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: