PUBBLICIZZAVA PRESTAZIONI SANITARIE: STUDIO MEDICO NEI GUAI

22 Febbraio 2019 14:29

TERAMO – Uno studio di medicina generale effettuava pubblicità dell'attività attraverso cartelloni affissi su suolo pubblico e non contenenti informazioni finalizzate a garantire la sicurezza dei trattamenti sanitari, violando, quindi, quanto previsto dalla normativa in materia, ma l'illecito è stato scoperto dai Carabinieri del Nas di Pescara, che hanno segnalato il titolare della struttura all'autorità sanitaria e amministrativa.

Si tratta di uno studio medico della provincia di Teramo. I militari del Nas, nell'ambito di alcuni controlli predisposti nelle strutture sanitarie abruzzesi, hanno eseguito un'ispezione nei confronti dello studio medico ed hanno accertato le irregolarità.






I carabinieri per la tutela della salute hanno segnalato la violazione anche al Comune, affinché provveda alla rimozione di sei cartelli pubblicitari collocati su banchine della viabilità ordinaria, e all'ordine dei medici competente per provincia, affinché provveda all'adozione dei provvedimenti disciplinari del caso.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: