QUIRINALE, CHI SARA’ IL PROSSIMO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA? LE QUOTE DEI BOOKMAKERS ESTERI

21 Gennaio 2022 07:53

Regione: Abruzzo

PESCARA – Tra schermaglie a distanza, tavoli non ufficiali, contatti febbrili e trattative alla luce del sole, la lunga corsa al Quirinale inizia ad accendersi. Sarà una maratona e saranno i parlamentari chiamati a eleggere il nuovo inquilino del Colle a stabilirne la durata. Ma chi sarà il nuovo presidente della Repubblica Italiana?

Nonostante uno scenario così complicato i bookmakers esteri non stanno a guardare e si lanciano nelle quote sul prossimo presidente della Repubblica Italiana. E così, primo comparatore in Italia di quote per le scommesse sportive, ha fatto il punto sui favoriti, analizzando le quote di tre operatori.

Le quote elezioni presidente della Repubblica disponibili esclusivamente nel Regno Unito, in Italia è assolutamente vietato scommettere sull’esito di una consultazione politica relativa al nostro Paese.

Confronto quote prossimo Presidente della Repubblica sui bookmakers inglesi

blank

Indubbiamente il trasferimento di Mario Draghi da Palazzo Chigi al Quirinale è agli occhi di tutti la possibilità più probabile. Che l’ex n°1 della BCE e attuale premier sia istituzionalmente una figura bipartisan è quasi fuori di discussione. I bookmakers, perciò, continuano a vedere in lui il favorito n° 1 nella corsa a Presidente della Repubblica.

Per almeno due decenni l’universo del centrodestra è stato ancorato all’immagine di Silvio Berlusconi, poi la crisi politica dell’autunno 2011 e lo scandalo del caso Ruby l’hanno lentamente eclissato ai margini del mondo politico italiano. Ora, in occasione dell’elezione del nuovo presidente della Repubblica, l’ex presidente del consiglio ha cercato il colpo di coda finale, sebbene l’ipotesi della candidatura sia stata praticamente abbandonata.

Curriculum chilometrico, apprezzamenti bipartisan, ma soprattutto donna: sono tre aspetti da non trascurare quando si guardano i dossier dei papabili presidenti della Repubblica. Marta Cartabia rappresenterebbe quella personalità al Quirinale che l’Italia nei suoi oltre 70 anni di Repubblica non ha mai avuto, una donna come carica più alta dello Stato.

Non tramonta neanche l’ipotesi del bis per Sergio Mattarella che ha più volte sottolineato la sua decisione di farsi da parte al termine del settennato al Quirinale. Ma c’è chi non vuole accoglie volentieri la volontà del Presidente uscente e punta alla sua riconferma.

L’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni potrebbe essere l’asso nella manica di un altro ex premier che con l’elezione del Presidente della Repubblica vuole rilanciarsi nella politica italiana dopo gli ultimi anni di declino, vale a dire Matteo Renzi. L’ex numero 1 del PD avrebbe in mente il suo nome nel caso alla quarta chiamata non si dovesse trovare il nuovo inquilino del Quirinale.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    Messaggio elettorale a pagamento
    squadra lega l'aquila
    Messaggio elettorale a pagamento

    Ti potrebbe interessare: