RAFFICA DI CONTROLLI DEI CARABINIERI NEL TERAMANO: 3 DENUNCIATI PER FURTO E UN FOGLIO DI VIA

22 Settembre 2023 11:58

Teramo - Cronaca

TERAMO – I Carabinieri della Compagnia di Teramo, in aggiunta agli ordinari servizi esterni, hanno intensificato i controlli del territorio al fine di prevenire e reprimere i reati in genere ma in particolare quelli contro il patrimonio. Il territorio è stato setacciato dai Carabinieri al fine di rilevare la presenza di persone sospette.





La finalità principale del servizio, che si è principalmente sviluppata nell’abitato di Teramo e nelle popolose frazioni della città, è stata di tipo preventiva infatti sono stati: controllati oltre 60 mezzi; identificati circa 100 persone; ispezionati vari esercizi pubblici e commerciali; controllati diversi soggetti posti agli arresti domiciliari ovvero a misure restrittive della libertà personale. Sono stati vigilati parchi, giardini pubblici e i ritrovi abituali di giovani. Nel corso del servizio è stato identificato un soggetto gravato da vari precedenti per furti in abitazione la cui presenza a Teramo non era riconducibile né a motivi lavorativi né tantomeno a legami affettivi, lo stesso non ha saputo giustificare la sua presenza in città e pertanto sono in corso ulteriori accertamenti al fine di proporlo al Questore di Teramo per   la misura di prevenzione del “Foglio di Via Obbligatorio”.

Nel corso del servizio i comandanti delle Stazioni carabinieri facenti capo alla Compagnia di Teramo hanno continuato nella loro ininterrotta opera preventiva a favore degli anziani al fine di metterli a riparo da eventuali truffe architettate nei loro confronti. Molti sono stati incontrati presso le rispettive abitazioni ma anche presso centri sociali e luoghi di loro ritrovo.





Durante l’attività sono state inoltre  denunciate da parte dei Carabinieri della stazione di Teramo tre persone per furto: Il primo caso riguarda una coppia che in un centro commerciale della città aveva asportato alcuni capi di abbigliamento, privandoli del dispositivo di antitaccheggio. Dalla visione dei filmati i Carabinieri, forti della loro conoscenza del territorio e dei soggetti che in esso gravitano, hanno identificato i due autori dell’atto criminoso che raggiunti presso la propria abitazione venivano trovati in possesso dell’intera refurtiva asportata che veniva restituita al proprietario;  Il secondo caso riguarda il furto di una borsetta lasciata incustodita da una signora che stava facendo degli acquisti in un supermercato della città. La donna accortasi del furto ha chiamato i Carabinieri della Stazione di Teramo che visionando le telecamere del supermercato hanno individuato il responsabile della sottrazione della borsa. A seguito di perquisizione domiciliare l’uomo  è stato  trovato in possesso della borsetta con parte del contenuto.

Tali servizi continueranno senza sosta, incrementando i rutinari servizi esterni dei carabinieri, al fine di prevenire e reprimere i reati di tipo predatorio, saranno effettuati dai Carabinieri delle Stazioni e del Radiomobile della Compagnia di Teramo e saranno integrati con militari in abiti civili. Nella circostanza si invitano i cittadini a segnalare con tempestività al 112 ogni persona o mezzo sospetto che dovessero notare.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: