RECORD DI POSTI LETTO OCCUPATI DA PAZIENTI COVID ALL’AQUILA E AVEZZANO, ASL AL LAVORO PER RICONVERTIRE REPARTI

26 Ottobre 2020 11:26

L’AQUILA  – Sono alla data di ieri sera 101 i posti letto occupati da pazienti covid nei reparti degli ospedali dell’Aquila e di Avezzano, un numero record rispetto alla emergenza di marzo: e alla luce della impennata di contagi che ancora caratterizza il territorio provinciale dell’Aquila (ieri la maglia nera dei contagi dopo molti giorni è stata ceduta alla provincia di Teramo), i vertici della Asl provinciale stanno lavorando in queste ore per riconvertire altri reparti al fine di reperire nuovi posti letto ma soprattutto trasferendo personale, il vero problema in questa nuova ondata.

Secondo quanto si è appreso da fonti sanitarie, c’è assoluta necessità di posti letto a causa dei tanti positivi, anche gravi, che si presentano ai pronto soccorso: in particolare, si stanno tagliando posti dai reparti meno “frequentati”.




Entrando nel merito, all’Aquila sono 23 i ricoveri in malattie infettive, 30 in pneumologia covid, 16 in medicina covid e 6 in terapia intensiva. Ad Avezzano sono 26 i ricoverati in malattie infettive. Sempre stando a fonti sanitarie, in questi reparti i posti letto sono attivati a moduli, quindi c’è margine per ampliare la disponibilità.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: