REFERENDUM: PROROGA TERMINE DI UN MESE, DOMANI CDM

28 Settembre 2021 20:43

Italia: Politica

ROMA – Sarà di un mese la proroga dei termini per i referendum.

Lo apprende l’Ansa da fonti di governo, alla vigilia dell’approvazione della norma in Cdm. La proroga varrà, viene spiegato, per i referendum in via di presentazione e quindi per quello sulla cannabis ma anche per quello per l’abolizione del Green pass.

La misura sarebbe inserita in un decreto legge che comprende diversi interventi urgenti. La proroga è stata chiesta dai promotori della consultazione della cannabis, che oggi sono in piazza.

“È un provvedimento opportuno”, avrebbe detto il premier Mario Draghi in chiusura della cabina di regia a Palazzo Chigi, annunciando l’inserimento della proroga dei termini nell’ordine del giorno del Consiglio dei ministri di domani.

Pochi minuti dopo la notizia è stata salutata con un’ovazione e applausi dalla cinquantina di persone riunite da qualche ora davanti a Montecitorio, nel presidio organizzato dal comitato promotore proprio per sollecitare l’intervento del governo, con molti Comuni incapaci di certificare entro giovedì, la scadenza originaria, metà delle oltre 600mila firme raccolte.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: