REGIONALI: PD, LUNEDI’ A L’AQUILA INAUGURAZIONE COMITATO ELETTORALE PIETRUCCI E INNOCENZI

21 Gennaio 2024 09:58

L'Aquila - Politica

L’AQUILA – Verrà inaugurato domani, lunedì 22 gennaio alle 18:30 nei saloni del ‘Grand Hotel e del Parco’ alla Villa Comunale, incrocio con corso Vittorio Emanuele II, il comitato elettorale dei candidati aquilani del Partito Democratico alle elezioni regionali del 10 marzo, Rita Innocenzi e Pierpaolo Pietrucci.

All’evento parteciperà Luciano D’Amico, candidato presidente della coalizione di centrosinistra.





“Vorrei che fossero presenti le persone che ci vogliono bene, che conoscono la dedizione e l’impegno che ho messo in questi anni a difesa dei più fragili e delle nostre aree interne. Sarà importante per me sentire l’affetto e l’entusiasmo delle persone a cui voglio bene e che mi vogliono bene”, l’invito di Pierpaolo Pietrucci.

“Il nostro comitato elettorale assumerà significato se saremo in grado di renderlo un luogo accogliente e pieno, nel vuoto che certa politica genera e ha generato. E così faremo” ha assicurato Rita Innocenzi, già sindacalista Cgil.





La serata di inaugurazione sarà allietata da musica e buon cibo.

“Iniziamo la campagna elettorale con grande entusiasmo”, la chiosa del segretario comunale dem Nello Avellani. “Mettiamo in campo due profili importanti, e siamo già al lavoro, tutte e tutti, per ottenere il risultato si eleggere entrambi i nostri candidati aquilani. Pietrucci rappresenta la continuità del lavoro della nostra comunità politica a servizio del territorio, prima in maggioranza con risultati importanti, e tangibili, poi all’opposizone del governo Marsilio, il peggiore che l’Abruzzo ricordi. Innocenzi racconta dell’apertura e del rinnovamento su cui il partito sta lavorando da mesi, una candidatura che nasce dalle battaglie sindacali di Rita a difesa delle lavoratrici e dei lavoratori, e per un lavoro stabile e di qualità nel territorio. Siamo orgogliosi di mettere le loro capacità a servizio dell’Abruzzo”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: