REGIONE ABRUZZO: SOTTOSEGRETARIO GIUNTA UMBERTO D’ANNUNTIIS LASCIA FORZA ITALIA E PASSA CON FDI

25 Marzo 2021 15:43

TERAMO – Il sottosegretario di Giunta regionale, il forzista Umberto D’Annuntiis, ha rotto gli indugi e si prepara a passare armi e bagagli in Fratelli d’Italia, il partito del presidente della Regione, Marco Marsilio.

L’annuncio arriverà, da quanto trapela, nel corso della conferenza stampa convocata per domani alle 11.30 o presso il Cineteatro   di Corropoli, comune teramano di cui D’Annuntiis è stato sindaco. Parteciperanno amministratori locali di quello che è un suo feudo elettorale.

La decisione di D’Annuntiis era nell’aria da mesi. La crisi è esplosa in occasione del rimpasto di giunta dell’autunno scorso. Tornato a casa  l’assessore leghista al Welfare e all’Istruzione Piero Fioretti, della Lega, D’Annuntiis aveva chiesto un posto in giunta, che avrebbe consentito l’ingresso in consiglio del primo dei non eletti di Fi in provincia di Teramo, Gabriele Astolfi, ex sindaco di Atri, con il meccanismo della surroga.

Invece l’unico posto da assessore esterno, come stabilito dal partito di cui è segretario regionale il senatore Nazario Pagano, è andato al francavillese Daniele D’Amario, fedelissimo di Mauro Febbo, che ha lasciato la giunta, come richiesto dalla Lega, per andare a ricoprire il ruolo di capogruppo dei forzisti. Senza questo giro di valzer D’Amario, surrogato di Febbo assessore, sarebbe dovuto tornare a casa. Da quel momento le strade tra D’Annuntiis e forza Italia si sono sempre più divaricate.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: