REGIONE: IN COMMISSIONE AREE PRODUTTIVE, SEMPLIFICAZIONE NORME E AIUTI COMUNI MONTANI

18 Gennaio 2021 14:59

L’AQUILA –   La settimana politica all’Emiciclo inizia mercoledì 20 gennaio alle ore 11.00 con la seduta della Terza Commissione consiliare “Agricoltura, Sviluppo economico e Attività Produttive” convocata con il seguente ordine del giorno: progetto di legge di iniziativa della Giunta regionale recante “Disposizioni relative al servizio regionale di controllo funzionale e taratura o regolazione delle irroratrici agricole”.

Sul punto sono previste le audizioni del vice presidente Emanuele Imprudente e del direttore del Dipartimento Agricoltura Elena Sico.

Si continua con l’esame del progetto di legge di iniziativa consiliare della Lega e di Forza Italia sulle “Disposizioni per favorire il recupero, la riconversione e la riqualificazione delle aree produttive”; esame del progetto di legge di iniziativa consiliare della Lega sulle “Norme per la promozione e la valorizzazione della birra agricola e artigianale”.

Si passerà dunque all’esame del progetto di legge di iniziativa della Giunta regionale sulla “Semplificazione del sistema normativo regionale – Abrogazione leggi regionali approvate nel periodo 1983/1992” ; esame del Parere n. 7/2020 di iniziativa della Giunta regionale sulla “Legge regionale 20 dicembre 2029 n. 45, art. 2. Gestione in forma associata di attività.

Ci sarà poi l’esame della Risoluzione del consigliere Antonio Blasioli (Pd) sugli “Incendi boschivi di Bussi, San Valentino, Punta Aderci, Arischia, Monte Pettino e San Silvestro. Colle Renazzo di Pescara e settore forestale”; esame della Risoluzione dei consiglieri Paolucci (Pd) e Marcozzi (M5S) “In merito alla strategia sul corridoio trasversale Tirreno-Adriatico”; esame della Risoluzione dei consiglieri della Lega sulla “Nota di messa in mora ai danni dell’Italia da parte dell’UE per le norme contenute nella Legge 145/2018 sulle concessioni degli stabilimenti balneari”.

Giovedì 21 gennaio alle ore 10.00 si riunisce la Commissione di Vigilanza con il seguente ordine del giorno: “Nomina amministratore del Crua” con relatore il consigliere M5S Francesco Taglieri Sclocchi.

Sul punto sono auditi l’assessore Emanuele Imprudente e l’Amministratore Unico del Crua, Rocco Micucci.

Al secondo punto sempre il Crua con la “Situazione dell’Ente, Piano Industriale, situazione del personale”: il relatore è il consigliere del M5S Pietro Smargiassi.

Al terzo punto il “Rinnovo del Consiglio di Amministrazione dell’Area Marina Protetta “Torre del Cerrano”: relatore il consigliere del Pd Dino Pepe. Sul punto sono auditi: il consigliere comunale di Silvi Simona Astolfi; l’Assessore Emanuele Imprudente; il Presidente della Provincia di Teramo Diego di Bonaventura ; il Sindaco Comune di Silvi Andrea Scordella ; il Sindaco del Comune di Pineto Roberto Verrocchio; e i componenti del Consorzio di gestione dell’Area Marina Protetta “Torre del Cerrano”.

Sempre giovedì 21 gennaio alle ore 15.00 si riunisce la Seconda Commissione Consiliare “Territorio, Ambiente e Infrastrutture” convocata, in seduta straordinaria, con il seguente ordine del giorno: esame del progetto di legge di iniziativa consiliare (Marcovecchio, Angelosante, La Porta, De Renzis, Montepara, Bocchino, Di Matteo e Sospiri) sulle “Disposizioni per favorire il recupero, la riconversione e la riqualificazione delle aree produttive”.

Al secondo punto le audizioni sul progetto di legge dei consiglieri (Testa, Sospiri, Marsilio, Quaresimale, Di Matteo, Bocchino, D’Amario, Quaglieri, Liris) recante “Misure urgenti per contrastare lo spopolamento dei piccoli comuni di montagna”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: