REGIONE: SCLOCCO, ”SU CENTRI SALUTE MENTALE TROPPA SUPERFICIALITA”’

15 Maggio 2012 19:54

L’AQUILA – In un’interrogazione a firma della consigliera regionale del Pd Marinella Sclocco al commissario per la sanità, Gianni Chiodi, la richiesta di maggiori attenzioni al problema dei Centri salute mentale della Asl.
 
“Sollecitata dall’associazione Percorsi e messa a conoscenza del precario modo in cui si affrontano i problemi di salute mentale – spiega la Sclocco – ho immediatamente inoltrato un’interrogazione a Chiodi per conoscere lo stato dell’arte dell’accorpamento dei Centri di salute mentale”.

“Troppa superificalità sul tema – sottolinea la Sclocco – Sicuramente il Csm di Pescara Nord è un esempio di di felice integrazione di un servizio di salute mentale con altri servizi sanitari. Quindi ci sembra di poter richiedere che quell’esempio si possa replicare su Pescara Sud”.





“Inoltre sarebbe anche il caso che il commissario provvedesse a far rettificare le informazioni pubblicate sull’opuscolo ‘Informati’ dove addirittura sui Csm compaiono sedi chiuse da tempo o dislocate ormai in altre sedi. Questo basta per comprendere la gravità della cosa e lo scarso rispetto nei confronti delle famiglie che affrontano quotidianamente un così delicato problema”, conclude la Sclocco.
 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!