RIABITARE L’ITALIA: SCUOLA DI MONTAGNA DAL 10 AL 12 NOVEMBRE A FONTECCHIO

26 Settembre 2023 13:43

Regione - AbruzzoWeb Turismo, Politica

L’AQUILA – Scuola di montagna, ovvero weekend di formazione residenziale ed esperienziale dal 10 al 12 novembre a Fontecchio, in provincia dell’Aquila.

La Scuola di Montagna è una iniziativa di avvicinamento, conoscenza, formazione, scambio e accompagnamento, finalizzata a supportare le persone interessate a trasferirsi o a restare a vivere nelle aree montane italiane.

Promossa nell’ambito del progetto “HUB di Montagna” (sviluppato da Riabitare l’Italia in collaborazione con il GSSI – Gran Sasso Science Institute e il Comune di Fontecchio, con il sostegno della Fondazione Peppino Vismara e il coinvolgimento di Confcooperative Abruzzo e dell’Università dell’Aquila).

La raccolta delle candidature il 10 ottobre, il 27 ottobre ci sarà la comunicazione selezione definitiva partecipanti ammessi.

Questa edizione abruzzese rappresenta  una prima sperimentazione fuori dal contesto alpino in cui il format della Scuola si confronterà con il contesto dell’Appennino centrale, il cui obiettivo è da un lato facilitare un dialogo tra questi due contesti montani, Alpi e Appennini appunto, e dall’altro avvicinare al territorio della Valle Subequana (provincia dell’Aquila) quanti hanno il desiderio di trasferirsi in montagna (in modo stabile così come multilocale o periodico) e che possono trovare nei paesi della Valle il luogo giusto per sviluppare i propri progetti di vita e/o lavoro.

Guidati dagli esperti di Riabitare l’Italia, del GSSI e di SocialFare, e interagendo con una serie di soggetti locali (amministratori pubblici, imprenditori, abitanti e neo abitanti, gestori di attività commerciali,…), i partecipanti approfondiranno le competenze e le conoscenze necessarie all’avviamento o sviluppo dei rispettivi progetti di vita/lavoro in montagna, considerando anzitutto le opportunità offerte dall’area della Valle Subequana.





Il programma prevede momenti di formazione su opportunità, servizi e buone pratiche nel territorio di riferimento, con visite a realtà produttive e sociali, unitamente a momenti di scambio e discussione guidata in aula.

Grazie ad un approccio fortemente partecipativo, sarà supportata la possibilità di scambi orizzontali tra i partecipanti e la costruzione di micro alleanze su ipotesi progettuali e di vita in montagna.

Grazie al supporto della Fondazione Peppino Vismara, la Scuola di montagna è gratuita e aperta alla partecipazione di persone maggiorenni, che abbiano un buon livello di conoscenza della lingua italiana, con un limite massimo di 10 posti disponibili.

I partecipanti dovranno sostenere autonomamente le sole spese di viaggio verso e da Fontecchio (AQ).

L’organizzazione coprirà le spese di vitto e alloggio a partire dal primo pomeriggio di venerdì 10 novembre fino al primo pomeriggio di domenica 12 novembre.

Per partecipare occorre candidarsi presentando la propria idea progettuale di vita/lavoro in montagna, con particolare riferimento alla Valle Subequana e alle montagne abruzzesi, entro il 20 ottobre 2023 compilando l’apposito modulo.

I partecipanti verranno selezionati tenendo conto dell’ordine di presentazione della candidatura, previa valutazione della proposta presentata e del profilo personale e professionale, ad insindacabile giudizio dell’organizzazione.





Nella composizione del gruppo finale dei partecipanti, per favorirne la diversificazione interna, si terrà conto anche, ove possibile, delle variabili di genere ed età, e della provenienza geografica.

IL PROGRAMMA 

Per maggiori informazioni: Pagina web dedicata sul sito di Riabitare l’Italia

Pagina Facebook del progetto: https://www.facebook.com/hubsubequana

Email: hubdimontagna@comune.fontecchio.aq.it

Marco Leonetti – facilitatore HUB e Sportello – Tel. 339 7906388

Manuele Ianni – facilitatore HUB e Sportello – Tel. 339 7719324

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: