RICOSTRUZIONE 2009: ALTRA PROROGA CAUSA COVID PER ULTIMAZIONE DEI LAVORI IN TUTTI I CANTIERI

31 Agosto 2021 13:34

L'Aquila: Terremoto e Ricostruzione

L’AQUILA – Il settore Ricostruzione privata centro e frazioni del Comune dell’Aquila ha concesso ulteriori 90 giorni per la conclusione dei lavori nei cantieri post sisma. Lo rendono noto il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore con delega alla Ricostruzione, Vito Colonna.

Il differimento dei termini – che si aggiunge ai 204 giorni precedentemente autorizzati dall’ente con altre circolari – si è reso necessario per via del perdurare dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del covid-19. La proroga opera d’ufficio e non sarà necessario che i committenti facciano richiesta.

“Le lavorazioni – hanno spiegato il sindaco Biondi e l’assessore Colonna – hanno subito dei rallentamenti in conseguenza dell’applicazione delle norme per il contenimento del contagio: una situazione sfavorevole che potrebbe protrarsi a con la proroga dello stato di emergenza al prossimo 31 dicembre”.

“L’attuale contingenza economica – hanno detto ancora sindaco e assessore – sta generando una carenza produttiva di materie prime nell’edilizia ed una conseguente impennata dei costi dei materiali, tale da rendere estremamente difficoltoso l’approvvigionamento e un ritardo nell’esecuzione e consegna delle opere”.
.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: