RICOSTRUZIONE: BARISCIANO ACCELERA, AL VIA CANTIERI IN PIAZZA

di Marianna Galeota

3 Gennaio 2014 08:05

L'Aquila -

L’AQUILA – A quasi 5 anni dal terremoto del 6 aprile 2009, accelera la ricostruzione del centro storico di Barisciano (L’Aquila), dove a giorni partiranno tre aggregati edilizi, formati da più unità immobiliari, nella piazza del Mercato, cuore del piccolo centro del capoluogo.

Lo conferma ad AbruzzoWeb il primo cittadino Francesco Di Paolo che si dice “soddisfatto” del lavoro svolto finora: Barisciano è infatti tra i pochi centri del 'cratere' ad avere dato il via ai cantieri in centro storico.

I lavori per circa 11 milioni di euro partiranno nell’ambito BA1, nella zona centrale del paese che è stata suddivisa in 12 aree ognuna con il proprio piano di ricostruzione.

Un lavoro lungo, iniziato con la costituzione di 230 consorzi e la pubblicazione degli aggregati che si è completata a metà 2012.

“Gli altri undici ambiti sono in dirittura d’arrivo ormai. A giorni ci sarà l’accordo con la Provincia – afferma il sindaco – Abbiamo preferito lavorare dividendo in ambiti il centro storico, data la sua estensione, e devo dire che è stata una mossa vincente. Nel frattempo, dal mese di ottobre si sta lavorando ad altri 5 aggregati e sono in procinto di firmare per altri tre”.

Sono 18 milioni di euro i fondi impegnati per il 2013 dal Comune di Barisicano che ne riceverà altri 12 per il prossimo anno.

“Potremo disporre di altri 7,5 milioni stanziati dalla delibera Cipe 315, più una quota parte del miliardo e 200 milioni della legge 50 che darà al nostro paese circa 4 milioni di euro ”, conclude Di Paolo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: