RICOSTRUZIONE: L’AQUILA, A PESCOMAGGIORE RITORNA L’ANTICO FORNO

16 Giugno 2011 19:47

L'Aquila:

L’AQUILA – La comunità di Pescomaggiore, frazione di Paganica (L’Aquila), uno borghi colpiti dal sisma del 9 aprile 2009, inaugurerà sabato 18 giugno l’antico forno comune del paese, ristrutturato grazie all’iniziativa  della Caritas Diocesana, del Comitato della rinascita di Pescomaggiore, dell’Associazione di promozione sociale MISA, del lavoro volontario e dell’auto finanziamento degli abitanti che vivono nel vecchio paese o che hanno trovato nuova ( e provvisoria sistemazione) nel villaggio di case di paglia Eva.

E sarà sabato soprattutto l’occasione per  ringraziare  la comunità di Vimodrone, (Milano) che ha a tal fine devoluto una piccola ma importante donazione, nell’ambito dell’intervento “Ricordare, raccontare, sperare” della Caritas Ambrosiana di Milano.

 /></p>
<p> </p>
<p>A rappresentare gli amici di Vimodrone sarà il sindaco <strong>Dario Veneroni</strong>, che taglierà il nastro (e assaggerà le prime pizze sfornate) insieme all’assessore comunale dell’Aquila <strong>Fabio Pelini</strong>, dei rappresentanti della Cia, Confederazione italiana agricoltura, di altri sindaci e amministratori, cittadini attivi dei comuni cratere sismico aquilano.</p>
<p>La riattivazione del forno che rappresenta il cuore del paese, vuole essere vissuto, in particolare da tutti coloro che a Pescomaggiore hanno perso la casa, come il miglior inizio della ricostruzione materiale, sociale e culturale dello stesso.</p>
<p>Con l’occasione sarà illustrato il  Progetto Statuto dei luoghi (Village design statement),  un innovativo ed efficace percorso di ascolto e partecipazione che porterà alla redazione di linee guida per la ricostruzione di lungo periodo e dal basso in  cinque borghi del Cratere sismico aquilano e teramano ( Santa Maria del Ponte, Civitella Casanova, Fontecchio, Fano Adriano, Castelli e appunto Pescomaggiore)</p><script async src=

Sarà poi presentato il  Progetto della Memoria, in via di completamento,  promosso dall’Associazione di promozione sociale MISA e sostenuta da Caritas Lombardia, con l’obiettivo di recuperare e valorizzare le conoscenze e la memoria orale legate alla cultura contadina del paese di Pescomaggiore; approfondire la comprensione dei vissuti, e delle modalità di risposta familiare e collettiva legate al sisma del 6 aprile 2009. 

In programma  infine la presentazione della rivista Progetto Città con il professor Carlo De Matteis.

La manifestazione seguirà il seguente programma:

ore 10:30 presentazione e interventi sul progetto Ricordare, raccontare, sperare e Statuto dei luoghi; ore 11:00 intervento del Sindaco di Vimodrone;  ore 12:00 prima sfornata di pizze e pane, a seguire pranzo a buffet con pane e prodotti locali    offerto dall’associazione Misa; ore 15:30 – 17:30 presentazione della rivista ‘Progetto città’ con il professor Carlo De Matteis; ore 18 spettacolo teatrale di strada.

Sarà presente lungo tutto il corso della manifestazione il Bibliobus dell’Arci aquilana.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: