RICOSTRUZIONE POST-SISMA 2009: DA MINISTERO ECONOMIA E FINANZE ECCO OLTRE 88 MILIONI DI EURO

10 Dicembre 2020 10:51

CUGNOLI – Buone notizie per la ricostruzione post-sisma Abruzzo 2009: sono stati trasferiti, dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef), € 88.319.270,81.

A spiegare come sarà suddivisa la cifra sarà è il sindaco di Cugnoli in qualità di Rappresentante dell’Area Omogenea n. 5, ed attuale Coordinatore del Tavolo di Coordinamento delle Aree Omogenee : € 48.392.658,93 sono destinati alla ricostruzione privata dei Comuni appartenenti al Cratere Sismico e € 39.926.611,88 alla ricostruzione privata dei Comuni Fuori Cratere.

“È una magnifica notizia per il nostro territorio – commenta il sindaco di Cugnoli Lanfranco Chiola, rappresentante dell’Area Omogenea n. 5 e attuale Coordinatore del Tavolo di Coordinamento delle Aree Omogenee – frutto di un pregevole lavoro di squadra che vede coinvolti la Struttura di Missione di Roma, coordinata dall’ing. Fabrizio Curcio, il Mef e l’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere, guidata dal Titolare ingegner Raffaello Fico.




Ringrazio tutti i protagonisti impegnati in questo fondamentale processo di ricostruzione, per l’importante lavoro di coordinamento svolto quotidianamente con professionalità ed impegno”.

“È essenziale proseguire lungo questa strada – conclude il sindaco di Cugnoli – per portare a compimento la ricostruzione privata nei nostri territori comunali e, permettere ai nostri cittadini di ritornare nelle proprie abitazioni abbandonate da quel tragico 6 aprile 2009”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!