RIFIUTI, A PINETO CONTENITORI PER CONFERIRE OLI ESAUSTI; NESSUN COSTO AGGIUNTIVO PER UTENTI

4 Maggio 2021 13:26

PINETO – Presto in tutto il territorio del comune di Pineto si potranno conferire gli oli esausti in appositi contenitori che verranno collocati in punti racconta individuati in tutti i quartieri e nelle frazioni. Tutti gli utenti a breve riceveranno dal gestore, in comodato, una tanica in polietilene della capacità di 5 litri. Gli utenti, che saranno informati anche attraverso un opuscolo illustrativo sul nuovo servizio, potranno conferire nei serbatoi in qualunque momento, il gestore – che provvederà a predisporre un programma per il ritiro nel rispetto dei protocolli sanitari anti Covid-19 – dovrà osservare una frequenza di vuotamento almeno mensile e comunque quando necessario. Sarà compito del gestore procedere alla rimozione di eventuali rifiuti giacenti al suolo e nelle immediate vicinanze, alla pulizia e alla disinfezione dei serbatoi con cadenza settimanale. Il servizio, importante anche per evitare l’inquinamento delle falde acquifere dato che l’olio esausto crea una superficiale pellicola che impedisce l’ossigenazione dell’acqua e compromette l’esistenza di flora e fauna,  non prevede alcun costo aggiuntivo.

I punti raccolta saranno 23, in particolare 10 saranno collocati in centro, 3 a Borgo Santa Maria,  2 a Scerne, nel Quartiere dei Fiori e a Santa Maria a Valle, uno a Torre San Rocco, a Villa Fumosa, nel Quartiere dei Poeti e uno a Mutignano.

“Ad oggi il servizio prevede – spiega l’assessora all’Ambiente del Comune di Pineto, Marta Illuminati – che gli utenti possano conferire oli esausti direttamente nell’ecocentro, la novità è che ora tutti riceveranno taniche da 5 litri per raccoglierli e poi conferirli nei punti di racconta collocati sul territorio. Tra qualche settimana il servizio verrà attivato e non ci saranno costi aggiuntivi. Desidero ringraziare a nome di tutta l’Amministrazione Comunale il gestore per la disponibilità, gli uffici comunali per il prezioso lavoro e i cittadini per il grande rispetto per l’ambiente dimostrato sinora, siamo certi che questo servizio sarà molto apprezzato”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: