RIFORME: L’ABRUZZESE COLLETTI IN DISSENSO DA M5S, ”NON VOTERO”’

8 Ottobre 2019 17:44

ROMA – “Ci sono altri colleghi nel mio gruppo che hanno dubbi, e mi faccio latore anche dei loro dubbi”.

Lo ha detto in Aula alla Camera Andrea Colletti di M5s, in dissenso dal proprio gruppo, annunciando il non voto. Colletti si è domandato se non fosse meglio puntare ad altre riforme, per esempio al superamento del bicameralismo perfetto o al monocameralismo.

“Avrebbe portato a risparmi molto superiori” e a una maggiore efficiente. “E poi è piu' efficiente un Senato di 200? Come faranno a svolgere ruolo di controllo? Saranno più esposti alle lobbies”.






“Questo dibattito sarebbe dovuto essere fatto, ma non è stato possibile farlo”. Quanto ai “correttivi” su cui si è accordata la maggioranza “andavano inseriti nella riforma, perché stiamo parlando della Costituzione, non di un Regolamento di Condominio”, chiude il deputato pescarese.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!