RIGOPIANO: MELONI E MARSILIO (FDI), ”LA MULTA DI FENIELLO LA PAGHIAMO NOI”

10 Gennaio 2019 16:08

L'AQUILA – Il Comitato per Marco Marsilio presidente avvierà una raccolta fondi per contribuire a raggiungere la somma di 4550 euro per pagare, in caso di condanna definitiva, la multa che è stata comminata ad Alessio Feniello, padre di Stefano, una delle vittime della tragedia di Rigopiano, per aver violato i sigilli giudiziari che erano stati apposti per delimitare l’area della tragedia.

Una iniziativa che non vuole prevaricare il ruolo dei giudici, ma che va ascritta nell'ambito del sentire di ciascuno e della solidarietà umana. 

Attraverso i social e una rete di comunità, il Comitato per Marsilio presidente invita i propri sostenitori a partecipare alla raccolta fondi in occasione delle manifestazioni elettorali dei candidati della coalizione: insieme per essere vicini al dolore di Alessio Fenellio, insieme per aiutarlo a superare questa ulteriore parentesi dolorosa. 





“Condannato a pagare una multa di 4.550 euro per aver portato i fiori tra le macerie dell'hotel Rigopiano dove è morto suo figlio. È quello che è successo ad Alessio Feniello, padre di Stefano, ucciso a 28 anni dalla valanga che ha colpito la struttura il 18 gennaio di 2 anni fa. Ma che giustizia è? Siamo pronti a pagare noi questa multa e chiediamo a tutti voi di sostenere la raccolta fondi avviata dal Comitato per 'Marsilio Presidente'. Facciamo sentire forte il nostro abbraccio ad Alessio e alla sua famiglia”, ha scritto su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

Nel caso in cui la vicenda giudiziaria si risolvesse positivamente la somma raccolta sarà devoluta all’associazione dei familiari delle vittime di Rigopiano, per realizzare un evento di sensibilizzazione sui temi della memoria e della prevenzione e non far cadere nell'oblio il ricordo della tragedia.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!