RIMOZIONE AMIANTO EDIFICI PUBBLICI, D’ERAMO E IMPRUDENTE: “UN MILIONE DI EURO A L’AQUILA”

10 Giugno 2022 16:06

L'Aquila - Politica, Scuola e Università

L’AQUILA – “La Lega c’è e non dimentica la importanza e la centralità dell’Aquila e del suo ampio territorio: circa un milione dei complessivi 3,2 milioni di euro assegnati dall’Assessorato regionale all’Ambiente per la rimozione dell’amianto negli edifici pubblici, è stato erogato alla Asl provinciale dell’Aquila per interventi negli ospedali San Salvatore del capoluogo regionale, di Avezzano e Sulmona”.

Lo sottolineano in una nota il segretario regionale del Carroccio, il deputato aquilano Luigi D’Eramo, e il vice presidente della Giunta regionale, Emanuele Imprudente, commentando la graduatoria pubblicata dal settore regionale guidato dall’assessore regionale all’Ambiente Nicola Campitelli, finalizzata a contributi ad enti pubblici per la rimozione dell’amianto in ospedali e scuole.

“Si tratta di una iniziativa che fa capire come la maggioranza di centrodestra che governa la Regione in seno alla quale la Lega ha un ruolo trainante – spiegano ancora i due esponenti salviniani – si occupi a 360 gradi della tutela della salute e della salvaguardia dell’ambiente in questo caso con la rimozione di un materiale, nei decenni scorsi a torto molto utilizzato, e da tempo ritenuto nocivo per la salute. In questo scenario, la notizia positiva è che a breve partiranno interventi nei tre maggiori ospedali della provincia a partire da quello aquilano”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: