RISSA AGGRAVATA A SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA: 4 ARRESTI

7 Settembre 2022 21:20

Teramo - Cronaca

TERAMO – I Carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica hanno arrestato quattro persone, tre macedoni e un albanese, residenti nelle province di Teramo e Ascoli Piceno, per rissa aggravata.

I quattro sono stati individuati con serrate indagini condotte dai militari in seguito a una violenta rissa scoppiata nel centro di Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo) il 12 agosto scorso, quando i tre macedoni affrontarono l’albanese.

Un cittadino italiano intervenuto per dividerli fu colpito al volto da uno dei macedoni con un coltello a serramanico, riportando lesioni guaribili in trenta giorni.

La Procura della Repubblica di Teramo, concordando pienamente con le risultanze investigative dei Carabinieri, ha richiesto al gip del Tribunale di Teramo l’emissione di misure cautelari nei confronti dei quattro.

Il Giudice ha emesso la custodia cautelare in carcere per i tre macedoni, mentre l’albanese è stato ristretto agli arresti domiciliari con l’obbligo di indossare il braccialetto elettronico.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: