RISSA TRA BABY GANG A PESCARA: PADRE DI UN RAGAZZINO FERITO A COLTELLATE

15 Ottobre 2020 19:59

PESCARA – La lite tra due baby gang finisce in rissa e il padre di uno dei ragazzini viene ferito a coltellate.

È quanto accaduto nel pomeriggio a Pescara, nella centralissima piazza della Rinascita.

L’uomo, 46 anni, è finito in ospedale in condizioni non gravi, mentre l’aggressore, un 17enne, verrà denunciato.

In base ad una prima ricostruzione, due gruppi di giovanissimi si sono incontrati e con uno de ragazzini c’era il padre.

Ne è nata una discussione, cui ha fatto seguito una scazzottata generale nel corso della quale è spuntato fuori un coltello tagliafune con cui l’uomo, pescarese, è stato colpito alla coscia.





Subito dopo i partecipanti alla rissa si sono dati alla fuga.

Lanciato l’allarme, sul posto sono arrivati 118 e Polizia.

L’uomo è stato trasportato in ospedale: una volta medicato, è stato dimesso con una prognosi di 10 giorni.

Gli agenti della squadra Volante della Questura hanno avviato gli accertamenti ed hanno identificato il giovane che ha sferrato la coltellata al 46enne: si tratta di un 17enne di Francavilla al Mare (Chieti) che verrà denunciato all’autorità giudiziaria minorile per lesioni aggravate.

Identificati ed ascoltati anche altri giovanissimi che hanno preso parte alla rissa.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!