RISTORI COVID NEGATI A CLINICHE PRIVATE ASL L’AQUILA: INTERVISTA A LUCIA DI LORENZO, LA DIRETTA

9 Maggio 2023 12:18

L'Aquila - Sanità

L’AQUILA – Intervista streaming alle ore 12,30 alla presidente dell’Agenzia coordinamento ospedali privati (Acop) per l’Abruzzo, Lucia Di Lorenzo, proprietaria dell’omonimo gruppo della sanità privata, con sede ad Avezzano.

Tema dell’intervista la spinosa vicenda dei ristori covid negati per le cliniche private della provincia dell’Aquila, su iniziativa della Asl provinciale aquilana, per un importo di 1,5 milioni di euro, per la sospensione delle attività dal 9 marzo al 20 giugno 2020, periodo più drammatico della pandemia. Diniego confermato da una sentenza del Tar, che ha respinto il ricorso della clinica Villa Letizia dell’aquila, che ha poi presentato l’appello.





A vedersi negato il ristoro,  oltre a Villa Letizia, anche la Di Lorenzo di Avezzano, la Ini di Canistro, la  la Nova Salus di Trasacco, l’Immacolata di Celano e la San Raffaele di Sulmona, il tutto, secondo una stima, per circa 6 milioni di euro.

Inoltre, la conferma del Tar alla presa di posizione della ASL dell’Aquila rischia di innescare un effetto domino: infatti, sulla base di questa sentenza, anche le altre Asl abruzzesi, in particolare quella di Pescara e Chieti visto che a Teramo non ci sono colossi privati, che hanno pagato i ristori alle cliniche private potrebbero dover richiedere indietro i pagamenti effettuati al fine di uniformare norme e trattamenti.





 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: