RITROVATO A MILANO DE ANGELIS, È IN BUONE CONDIZIONI, DECISIVA SEGNALAZIONE ADDETTO AUTOSTAZIONE

10 Agosto 2022 09:39

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Decisivo per il ritrovamento Luca De Angelis, il ventisettenne aquilano scomparso tra il 31 luglio e il primo di agosto a Milano, la segnalazione  di un lavoratore della stazione degli autobus di Lampugnano, da dove aveva fatto perdere le sue tracce.

I carabinieri del Radiomobile, dopo la segnalazione di un cittadino, hanno rintracciato Luca, in lieve stato confusionale, era in buone condizioni di salute e si trovava proprio nel parcheggio degli autobus di Lampugnano. È stato visitato sul posto dal 118, ma non c’è stato bisogno del ricovero in ospedale.

Sconosciute le ragioni di quello che potrebbe essere un allontanamento volontario, i familiari   sono partiti subito per Milano dove si sono ricongiunti con il 27enne, e chiedono ora riservatezza.

“Grazie al risalto che è stato dato alla notizia siamo riusciti a rintracciare Luca. Abbiamo avuto una segnalazione da una persona a Milano che lo ha visto ed ha tempestivamente avvisato noi e le forze dell’ordine”,  hanno fatto sapere i familiari.

Il giovane, di professione croupier, era di ritorno in autobus da Praga dove aveva lavorato per circa tre mesi in una sala da gioco. Doveva prendere la coincidenza per Roma per tornare poi L’Aquila, ma invece a Roma non era mai arrivato. Così la famiglia ha lanciato l’allarme, diffondendo foto del giovane e chiedendo aiuto per rintracciarlo.

“Grazie a tutte le persone che si sono fermate a condividere, a volte un piccolo gesto può fare la differenza e una notizia può arrivare sulla bacheca della persona giusta. Grazie a tutti”, il messaggio diffuso dalla famiglia in serata.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: