RIVISONDOLI, CAMERIERE TROVATO MORTO IN HOTEL: FORSE STRONCATO DA OVERDOSE

3 Agosto 2021 09:56

L'Aquila: Cronaca

RIVISONDOLI – È stato trovato senza vita, proabilmente a causa di un’overdose, nella camera dell’albergo dove avrebbe dovuto iniziare a lavorare quella stessa mattina, Federico Mazzone, cameriere 49enne di Napoli.

Come si legge sul quotidiano Il Centro, l’uomo era arrivato a Rivisondoli sabato sera. Quando il titolare della struttura ha visto che il cameriere, atteso per le 7, non si era presentato, è andato a controllare e lo ha trovato senza vita. A intervenire ul posto è stata chiamata l’ambulanza del 118 ma non c’era già più nulla da fare.

La Procura della Repubblica di Sulmona ha aperto un’inchiesta sul caso contro ignoti, disponendo l’autopsia, per accertare le cause del decesso.

L’ipotesi, stando ai primi indizi, è quella di sospetta overdose. Nelle prossime ore il magistrato affiderà l’incarico per l’autopsia.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: