RUGBY L’AQUILA: DOMENICA “PRIMA” NEL TEMPIO DELLO SPORT, SI TORNA AL TOMMASO FATTORI

21 Ottobre 2021 20:13

L’AQUILA – Dopo anni il rugby torna allo stadio Tommaso Fattori, tempio dello sport aquilano, per di più con ingresso gratuito.

Avverrà domenica prossima, 24 ottobre, alle ore 15.30, per la sfida della Rugby L’Aquila contro la Reathyrus, compagine di Terni e Rieti, valevole per la  seconda giornata del campionato di serie C, girone Alto Lazio.

Sarà anche l’occasione per sottoscrivere e ritirare gli abbonamenti per le partite della nuova compagine sportiva del capoluogo abruzzese, di cui è presidente Mauro Scopano, amministratore della Aterno gas & Power, e di cui è head coach Massimo Di Marco, affiancato da Alessandro Cialone, direttore tecnico, Roberto D’Antonio, allenatore ¾, Luigi Milani, allenatore avanti, Concetta Milanese, preparatore atletico.

“Per noi sarà una vera emozione – dichiara il presidente Scopano – stiamo davvero facendo il conto alla rovescia per la nostra prima partita in casa, nel cuore della città, in uno stadio che ha fatto la storia del rugby e del calcio aquilano. Ci troveremo di fronte una squadra forte e motivata, che ha esordito con una vittoria domenica scorsa. Dunque i nostri ragazzi dovranno dare il massimo. Importante poi è che l’ingresso allo stadio sia gratuito, basterà ovviamente esibire il green pass, come impongono le norme di sicurezza sanitarie. Siamo impegnati anche a far trovare uno stadio presentabile e ospitale”.

L’esordio di domenica scorsa a Civita Castellana, nel Lazio, si è concluso per il Rugby L’Aquila con una sconfitta: 16 a 5 contro i padroni di casa del Lyon Alto Lazio.

“Un esordio in chiaroscuro  – afferma Scopano – si sperava in una partenza diversa, ma lo sport è questo: si vince e si perde, le sconfitte devono essere comunque una occasione per crescere e migliorare. Mi sono comunque congratulato con i ragazzi per il loro impegno. Non solo quello mostrato domenica scorsa, ma anche in tutta la fase della preparazione pre-campionato. E comunque a Civita Castellana l’intensità di gioco è stata costante, anche se il risultato non ci ha premiati”

L’appuntamento al Fattori sarà anche l’occasione per sottoscrivere e ritirare le tessere dell’abbonamento che, ricorda il presidente Scopano, “si inquadrano in una visione di economia circolare: gli abbonati potranno infatti usufruire di buoni sconto presso le attività commerciali dei nostri sponsor, per tutta una serie di prodotti e servizi che andremo presto a definire. Una modalità volta a massimizzare i benefici per il territorio”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: