SANITA’, FEBBO: “ROBOT DA VINCI A CHIETI PER CHIRURGIA ALL’AVANGUARDIA”

10 Agosto 2022 18:21

Chieti - Sanità

CHIETI – “L’entrata in funzione del robot da Vinci nel policlinico di Chieti rappresenta un passo in avanti  di grande rilievo sia  per la sanità teatina che per l’intero territorio regionale”.

Lo ha dichiarato questa mattina, a Chieti, il consigliere regionale Mauro Febbo, capogruppo di Forza Italia, in occasione della presentazione alla stampa dell’ importante strumentazione che costituisce il più evoluto sistema robotico per la chirurgia mininvasiva.

“Non a caso – ha ricordato Febbo – le sue caratteristiche tecniche fanno sì che il robot trovi diverse applicazioni, dall’urologia alla ginecologia, dalla chirurgia toracica alla chirurgia generale. Si tratta di una strumentazione che, infatti, oltre a garantire una migliore qualità dell’offerta sanitaria regionale, consentirà anche  di ridurre le liste di attesa non solo in campo urologico, dove il robot da Vinci avrà un impiego pari al 70% dell’utilizzo, ma anche in altre branche della chirurgia di precisione”.

“Quello che mi preme ribadire – ha proseguito Febbo- è che l’attenzione per il potenziamento del  policlinico di Chieti deve essere costante poiché, oltre ad essere una struttura ospedaliera di riferimento anche fuori regione, per via delle sue tante eccellenze come quella che vede a capo il professor Schips, rappresenta una palestra di formazione straordinaria per i giovani medici, chirurghi del futuro, che si stanno specializzando nella nostra realtà universitaria e che possono cimentarsi con tecnologie all’avanguardia come questo robot da Vinci di quarta generazione”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: