SANITÀ: PASSI AVANTI SU OK A RETE OSPEDALIERA, VERÌ, “VICINI AD INTESA”

21 Marzo 2023 10:22

Regione - Sanità

L’AQUILA – Altro passo avanti sulla nuova rete ospedaliera abruzzese al vaglio da tempo del tavolo nazionale di valutazione specifico costituito dai dirigenti del ministero della Salute.

Ieri a Roma ulteriore confronto tra la Regione Abruzzo e il ministero nel complesso percorso di approvazione dell’atteso documento che è stato per oltre un’ora al centro di una discussione, a margine dell’incontro tra il ministro, Orazio Schillaci, il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, e l’assessore regionale alla Salute, Nicoletta Verì, che ha sancito il via libera allo sblocco di 300 milioni di euro per l’edilizia sanitaria.





Il confronto ha toccato punti tecnici per i quali sono intervenuti il direttore del Dipartimento regionale Sanità, Claudio D’Amario, e il direttore dell’Agenzia sanitaria regionale, Pierluigi Cosenza: i dirigenti del Ministero hanno chiesto ulteriori chiarimenti che verranno verificati nelle prossime riunioni.

Sull’argomento Marsilio, nel commentare la firma del protocollo d’intesa con il Ministero per il via libera all’accordo di programma approvato recentemente in Conferenza Stato-Regioni sugli oltre 300 milioni di euro di edilizia sanitaria per l’Abruzzo, ha spiegato di confidare nel placet del Dicastero alla Salute nei prossimi giorni.





Raggiunta dall’ANSA, l’assessore Verì è stata più prudente: “Oggi c’è stato un ulteriore, positivo, confronto sulla rete ospedaliera, che segue quelli, altrettanti proficui, fatti nelle settimane precedenti – ha spiegato – Ci sono state chieste altre verifiche alle quali risponderemo, stiamo trovando gradualmente la sintesi”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: