SANITA’: VERI’ VS PAOLUCCI, ”STIA TRANQUILLO, NOI SIAMO IL GOVERNO DEI FATTI”

29 Novembre 2019 19:50

L'AQUILA – “Sinceramente trovo sconcertanti le parole dell’ex assessore Silvio Paolucci, che accusa me e la giunta regionale di non intervenire sulla nomina di direttori di dipartimento e su attività gestionali di una Asl che sono di esclusiva competenza del direttore generale dell’azienda: forse ai tempi del centrosinistra era la politica a imporre certe scelte. Noi, invece, siamo rispettosi dei ruoli previsti dall’ordinamento”.

È quanto puntualizza in una nota l’assessore regionale alla Salute Nicoletta Verì, replicando al capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Silvio Paolucci.





“Posto questo – continua la Verì – mi rendo conto che Paolucci sia in difficoltà e che per questo motivo, oggi cominci a colpire a caso qua e là cercando di delegittimare l’operato di questo governo regionale. Ricordo al mio precedecessore che la Asl Lanciano-Vasto-Chieti ha un direttore generale scelto attraverso una procedura pubblica, che ha sottoscritto un contratto con dei precisi obiettivi da raggiungere e su questo sarà valutato. La Regione ha compiti di programmazione, non di gestione delle attività delle Asl. Comunque, rassicuro il capogruppo Pd che la delibera di giunta che disciplina i criteri per la nomina dei direttori sanitari e amministrativi delle aziende sanitarie, andrà in approvazione nei prossimi giorni”.

“Non ci sembra, in ogni caso – aggiunge ancora l’assessore – che il dottor Schael stia operando male, anzi: si è trovato ad affrontare una situazione complicatissima, resa ancora più difficile dagli atti sconsiderati del governo di cui Paolucci faceva parte. Parlo di manutenzioni mai eseguite, come nel caso delle cucine dell’ospedale di Vasto; oppure di provvedimenti adottati senza compatibilità programmatoria, come gli ormai famosi angiografi. Accusare questa giunta di essere responsabile di situazioni ereditate dall’immobilismo della precedente giunta di centrosinistra e dalle promesse fatte in ogni consiglio comunale a cui gli esponenti di quella maggioranza partecipavano, è semplicemente ridicolo. Ricordo a Paolucci che io sono assessore da 8 mesi e Schael guida la Asl 2 da appena 3. Stia comunque tranquillo, perché siamo al lavoro per risolvere anche i disastri combinati dal suo governo. Questa è la giunta dei fatti e lo dimostreremo proprio con i fatti”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!