SANREMO 2021, ABRUZZO VINCE CON ENRICO MELOZZI: SUL PALCO DELL’ARISTON INSIEME AI MANESKIN

7 Marzo 2021 09:06

SANREMO – C’è anche un po’ di Abruzzo nella vittoria dei Måneskin, ieri sera, alla 71esima edizione del festival di Sanremo visto che è stato proprio il direttore d’orchestra teramano Enrico Melozzi, a dirigere le esibizioni del gruppo musicale romano composto da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio.

Alla fine dello loro canzone, i ragazzi hanno anche chiamato Melozzi sul palco per consegnargli i mazzi di fiori ricevuti. “Chiamiamo sul palco il maestro: è un modo simbolico per darli a tutti i musicisti che hanno partecipato a questo Sanremo”, ha spiegato il fromtman della band.

I Måneskin hanno vinto il Festival di Sanremo 2021, con la canzone Zitti e buoni. Al secondo posto si sono classificati Fedez e Francesca Michielin con Chiamami per nome, mentre Ermal Meta è arrivato terzo con la sua Un milione di cose da dirti.

Nel corso delle serate scorse, ad esibirsi sul palco dell’Aristo anche Elisa Coclite, in arte CasadiLego, straordinario talento di Montorio al Vomano, trionfatrice dell’ultima edizione di Factor 2020.

Ha duettato con Francesco Renga e i due canteranno “Una ragione di più” di Ornella Vanoni.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: