SANTANGELO: “BENE GOVERNO SU SUPERBONUS. IN BILANCIO REGIONALE STANZIATE SOMME IMPORTANTI”

29 Dicembre 2023 14:26

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – “Esprimo soddisfazione riguardo la misura del Superbonus, grazie alla quale saranno tutelati i cittadini e le imprese, un buon risultato raggiunto attraverso l’impegno costante di  Forza Italia che già nei mesi scorsi aveva presentato la proposta di proroga del Superbonus fino a giugno 2024”. Commenta così Roberto Santangelo la notizia riguardo il decreto sul Superbonus approvato dal Consiglio dei Ministri e spiega: “In base all’accordo raggiunto, infatti, la proroga consentirà a tutti coloro che non hanno avuto modo di concludere i lavori entro la fine del 2023, di poterli concludere nel 2024. Si tratta di una misura ad hoc che tutela i redditi bassi con il Superbonus al 110% , ma la misura continuerà ad esistere al 70% per tutti quelli che proseguiranno i lavori nel nuovo anno”.





Concludendo Santangelo aggiunge: “Misure come queste sono importanti per sostenere i cittadini, soprattutto chi è economicamente più in difficoltà, per permettere loro di raggiungere un livello di vita adeguato e decoroso, ma allo stesso tempo vengono sostenute le imprese  che sono il motore economico del Paese”.

“Abbiamo approvato” aggiunge Santangelo cambiando argomento, “in una lunga sessione di Consiglio Regionale, il Bilancio di Previsione e la Legge di Stabilità. Una grande soddisfazione perché sono state stanziate risorse importanti per dare attenzione alle fragilità e all’inclusione, sostenere commerci e imprese, potenziare i servizi e i trasporti, migliorare l’edilizia sanitaria e scolastica, contribuire alle attività del Terzo settore”.





“Con oltre 14 miliardi di euro dimostriamo l’attenzione per l’intero territorio d’Abruzzo: saranno rifinanziate numerose Leggi Regionali a mia firma per la valorizzazione del patrimonio culturale e identitario abruzzese come la Transumanza e il Festival dei Popoli Europei. Vogliamo inoltre sostenere – aggiunge Santangelo – le imprese agricole danneggiate dal maltempo e le attività che subiscono perdite a causa dei cantieri della ricostruzione post sisma, perché sono il motore economico della Regione. Particolare attenzione è rivolta anche ai giovani e ai fragili come il finanziamento per le borse di studio e  per i campi estivi per i minori affetti da diabete mellito. Iniziamo il 2024 con ottimi propositi – conclude il vice presidente vicario del Consiglio Regionale – per un Abruzzo moderno e una politica al servizio dei cittadini”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: