SANT’OMERO: L’ARTE DI ANNUNZIATA SCIPIONE IN MOSTRA A VILLA CORALLO

8 Dicembre 2021 10:53

L'Aquila: Abruzzo

TERAMO – L’arte di Annunziata Scipione in mostra nelle sale di Villa Corallo. Sarà il resort di Sant’Omero ad ospitare, dall’11 dicembre prossimo al 15 gennaio 2022, la mostra sulle opere della celebre pittrice e scultrice naïf originaria di Tossicia.

L’esposizione, dal titolo “L’arte della vita senza barriere”, sarà inaugurata ufficialmente sabato 11 dicembre, alle ore 17, a Villa Corallo (via Metella Nuova 37, Sant’Omero) alla presenza di rappresentanti delle istituzioni, esperti e curatori. Durante la cerimonia sono in programma alcuni interventi che si focalizzeranno sulla vita dell’artista, sul suo stile pittorico e sullo spirito che anima l’iniziativa. Inoltre, è prevista una esibizione musicale che sarà seguita da un momento conviviale.

La mostra, che rientra nel ciclo di iniziative “Abruzzo senza barriere”, è organizzata dall’associazione “Agave-Per un futuro diverso” in collaborazione con associazione culturale “Big Match”, Regione Abruzzo, “Abruzzo senza barriere”, associazione culturale Naca Arte e Villa Corallo.

Per partecipare all’inaugurazione e per visitare l’esposizione è necessario essere in possesso del Green Pass.

BREVE BIOGRAFIA. Annunziata Scipione (1928-2018) è considerata una delle più importanti pittrici naïf italiane. Nata a Camerale di Tossicia, fin da bambina sviluppa la passione per il disegno e la pittura. Una passione che la porta ad intraprendere, nel 1968, l’attività di artista: prima dedicandosi alla scultura e, successivamente, alla pittura. I suoi lavori si concentrano soprattutto sul racconto del mondo rurale e contadino ma anche sulle vicende che hanno caratterizzato la sua vita. Un mondo che è riuscita a raccontare con intensità e semplicità attraverso le sue opere. Diversi sono i riconoscimenti ricevuti durante la sua lunga attività e, tra questi, ricordiamo il Premio Nazionale dei Naïf di Luzzara e quelli tributati dalle istituzioni locali. Alcune delle sue opere sono esposte nel Museo Nazionale Arti Naïves di Luzzara, accanto ai capolavori di Antonio Ligabue.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: