SASI CHIETI: BASTEREBBE CONFERMATO PRESIDENTE PER LA TERZA VOLTA

5 Maggio 2022 12:21

: Abruzzo

CHIETI –  Un risultato che può essere definito storico per il riconfermato presidente della Sasi (la società che gestisce il servizio idrico di 87 Comuni della Provincia di Chieti) Gianfranco Basterebbe, al suo terzo mandato. E’ la prima volta, infatti che l’assemblea dei sindaci torna a dare fiducia a chi ha guidato la società per sei anni e lo fa con 43 voti favorevoli.

Oltre la metà dei presenti ha detto si a Basterebbe che pur visibilmente contento per un finale che tanto scontato non era, sente il peso di una grande responsabilità, non deve deludere le aspettative riposte in quanti hanno scelto di proseguire il cammino iniziato sei anni fa pur con un cambio all’interno del Consiglio d’ Amministrazione che risulta così composto.

Gianfranco Basterebbe, presidente, resta Corrado Varrati, non c’è Maira Roberti ma un’altra donna Graziella Di Filippo, residente a Vasto, 48 anni impiegata amministrativa, assente ieri pomeriggio.

“Ringrazio i sindaci per la fiducia che hanno scelto di accordarmi ancora una volta, l’impegno mio e del cda sarà quello di portare avanti i progetti iniziati e quelli elaborati con il prioritario obiettivo di rendere più efficiente il servizio idrico perché la mancanza d’acqua continua a creare enormi disagi – ha commentato il presidente subito dopo la sua rielezione – comprendo le proteste e i malumori, mi dispiace quando gli attacchi sono strumentali e immeritati. Stiamo facendo davvero tutto il possibile e con gli investimenti previsti, compresi quelli del PNRR, le risposte saranno concrete. Il nostro lavoro continua nel segno di un cammino tracciato che ha previsto con lungimiranza una serie di interventi non più rinviabili se vogliamo davvero ridurre sensibilmente i problemi e cercare di eliminarli del tutto. L’approvazione a larga maggioranza del Bilancio è un ulteriore stimolo a fare bene ma è anche la conferma che abbiamo fatto bene finora”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: