SBLOCCA CANTIERI: OK A CASE ”MOBILI” IN ZONE TERREMOTATE

28 Maggio 2019 15:01

ROMA – Via libera alle case “mobili” nei territori colpiti dal sisma.

Un emendamento al decreto sblocca cantieri approvato dalle Commissioni Lavori pubblici e Ambiente del Senato ne permette l'installazione e l'utilizzo per evitare lo spopolamento delle zone terremotate.

“Al fine di scongiurare fenomeni di abbandono del territorio, nei comuni che presentano una percentuale superiore al 50 per cento di edifici dichiarati inagibili – si legge – è consentita, previa autorizzazione comunale, e comunque fino a novanta giorni dall'ordinanza di agibilità dell'immobile oggetto di ricostruzione, l'installazione di strutture abitative temporanee ed amovibili”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: