SCATTI DI MODA IN TOUR 2017: BARBARA VASINI STAVOLTA CE LA FA

3 Luglio 2017 09:56

L'AQUILA – Ci ha già provato l'anno passato.

Pescarese di nascita, studentessa diciannovenne con misure mozzafiato e forme al punto giusto.

Ha già esperienza nel settore moda avendo posato già per vari shooting e cataloghi.

Barbara Vasini, soprannominata da subito all'interno del progetto “la maestrina” per via delle sue precedenti esperienze e la sua spiccata predisposizione alla posa fotografica, stavolta scombina tutti i piani e si aggiudica uno dei cinque posti come modella del progetto.

L'anno scorso, un po' meno esperta, più timida ma anche più magra, ci ha provato senza ottenere il posto.

Quest'anno, senza nemmeno contattare l'organizzatore e fotografo Alessandro Luciani, si è presentata al casting di Scatti di Moda in tour di Pescara, allo stabilimento Saturno, sorprendendo tutti.

La moda spesso viene identificata come un settore nel quale vengono premiate ragazze filiformi ma in questo progetto nello specifico non è così.

Il fotografo Luciani ha voluto coinvolgere ragazze non professioniste e comunque con poca esperienza ed inoltre ha ragazze che avessero forme giuste al punto giusto.

“Soprattutto per la moda mare e intimo gli sponsor stessi hanno esplicitamente richiesto ragazze con una buona base di forme, soprattutto al seno, per far valorizzare al meglio i loro capi – dichiara Luciani – Anche la sensualità ne guadagna senza alcun dubbio”.






Barbara è una studentessa di giapponese, diplomata al liceo artistico l'anno passato, ha sempre coltivato la passione della moda. La sua altezza non le permette di aspirare alla passerella ma i suoi 164 centimetri di altezza, con l'aiuto di un po' di tacco, e le giuste proporzioni la rendono veramente appetibile come fotomodella.

85 – 60 – 95 le sue misure, forme generose e propormpenti che quasi rispecchiano la perfezione della modella di qualche decennio fa e che tanto piace all'organizzatore Luciani.

Tra le sue apparizioni passate ricordiamo quelle per cataloghi mare, intimo, streetwear, per Luisa Spinozzi, titolare di Monamour Lingerie di Pescara, anch'essa sponsor del progetto, shooting per la Yamaha ed altri ancora.

Ma Barbara ha anche una vita da normalissima diciannovenne. Ama il disegno e la pittura, ha una passione smodata per il Cosplay e il giapponese, tanto da iscriversi e seguire il corso per questa lingua direttamente a Tokyo presso la ARC Academy.

Ex ballerina di danza classica e moderna della scuola Koreos di Pescara, si definisce un po' pazza, sicuramente estroversa, sensuale nei modi e sguardi ma senza voler essere mai volgare. Sicura di sè e pronta a fare nuove amicizie.

“Cercerò di mettere a disposizione delle altre ragazze le poche nozioni che conosco e la sintonia che ho con il fotografo Alessandro Luciani visto che ho avuto il piacere già in passato di posare per lui – dice Barbara – ma cercherò anche di captare ulteriori consigli e suggerimenti dalle mie colleghe e dallo staff tutto perchè, si sa, la moda è passione e predisposizione mentale e spesso una ragazza che non ha esperienze può essere anche più brava di un'altra che ha anni alle spalle di collaborazioni e lavori”.

“Se non si è pronti mentalmente e predisposti e non ci si trova in un buon clima di collaborazione, non si riesce a far nulla e il risultato è mediocre o pessimo. In questo progetto mi aspetto di riuscire a fare un buon lavoro, a divertirmi facendo ciò che mi piace, conoscere nuove ragazze, stare bene con loro, imparare sicuramente cose nuove riguardo il make-up personale e la posa fotografica e farne uscire fuori stupende foto, magari anche qualcosa di glamour e stuzzicante”.

L'organizzatore Alessandro Luciani, di lei dice: “È un portento della natura sia nell'aspetto che nelle espressioni del viso che nella capacità ormai di posare in modo espressivo, composto e adatto al tipo di capo che sta indossando, sia esso un vestito che un completino intimo sexy. Siamo felicissimi di averla nel gruppo e le diamo il benvenuto sicuri che oltre ad essere una delle nostre cinque modelle sarà anche una amica simpatica che farà divertire tutti nel venti giorni a Tropea e chi vorrà potrà seguire le sue e le nostre giornate grazie alle tante dirette in streaming che faremo ogni giorno su Facebook”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: