SCHIAMAZZI E BULLISMO AI MAP DI BAGNO, APERTA UN’INCHIESTA

27 Giugno 2012 10:40

L’AQUILA – La Procura della Repubblica dell’Aquila ha aperto un’inchiesta sugli episodi di schiamazzi notturni, molestie e minacce ad anziani da parte di alcuni bulli nella frazione aquilana di Bagno.

Come riporta il quotidiano Il Centro, a denunciare i fatti sono stati alcuni residenti del nucleo Map (moduli abitativi provvisori) della frazione, che si sentono minacciati ormai da tempo.

In particolare, alcuni ragazzi rimarrebbero fino a notte fonda a giocare nel campetto da calcio che si trova nel complesso Map, percorrendo anche le stradine dell’aggregato a forte velocità.

Stando a quanto raccontato dai residenti, i ragazzi si apparterebbero nelle parti comuni dei Map, come le scale, fino a tarda notte, disturbando chi vuole dormire.






A chi ha provato a dissuaderli da questi comportamenti, i giovani hanno risposto in maniera aggressiva, anche con offese dirette ai numerosi anziani che vivono nei Map.

I residenti hanno segnalato più volte la situazione alle forze del’ordine, senza che la situazione però mutasse.

Quindi, la decisione di denunciare alla Procura i fatti per individuare i responsabili.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: