SCHIANTO IN AUTOSTRADA, MORTA LA TERAMANA ANTONELLA COMI: AVEVA 57 ANNI

24 Dicembre 2021 10:14

Teramo: Cronaca

TERAMO – Lutto a Teramo per la morte della 57enne Antonella Comi, dipendente dell’ufficio scolastico provinciale, che ha perso la vita schiantandosi contro un Tir fermo in una piazzola di sosta, sulla carreggiata sud dell’autostrada A14, tra i caselli di Forlì e Cesena, in direzione Ancona, mentre rientrava a casa insieme al marito Bruno Rofi.

Si legge sul quotidiano Il Centro, che l’uomo è rimasto ferito, ma fortunatamente le sue condizioni non sono gravi.

Nell’incidente è rimasta coinvolta un’altra vettura che al momento del violento impatto tra la prima auto e il camion procedeva nella stessa direzione dei coniugi teramani.

Immediati i soccorsi: ambulanze del 118, i vigili del fuoco e le pattuglia della polizia stradale.Ma per la donna non c’è stato nulla da fare.

Il tratto di A14 è rimasto chiuso per svariate ore per consentire le operazioni di soccorso e la rimozione di tutti i mezzi coinvolti nel drammatico incidente stradale.

Originaria di di Villa Passo di Civitella del Tronto, la donna da anni viveva a Teramo con la famiglia.

Nelle prossime ore la salma dovrebbe rientrare in città per i funerali.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: