SCOMPARSO A 97 ANNI IL PROFESSOR GIOVANNI SCHIPPA, RETTORE DEL DECOLLO DELL’ATENEO AQUILANO

30 Novembre 2020 00:18

L’AQUILA – Se ne va il rettore del decollo dell’Università dell’Aquila: all’età di 97 anni si è spento il professor Giovanni Schippa, a capo dell’Ateneo aquilano dal 1981 al 1995, gli anni in cui l’Università ha avuto lo sviluppo che l’ha portata alla ribalta nazionale.

Schippa è stato una vera istituzione del capoluogo regionale e della regione Abruzzo, un uomo importante non solo negli ambienti universitari e culturali: è stato fervente partigiano, amante della montagna, medaglia d’oro del presidente della Repubblica per meriti nel campo della cultura e della scuola, cavaliere di Gran Croce dell’Ordine della Minerva dell’Università Gabriele D’Annunzio Chieti-Pescara e dal 1992 al 1997 presidente della Fondazione Carispaq.

Il longevo professore di chimica applicata, autore di oltre cento libri e pubblicazioni scientifiche, è scomparso la scorsa notte, all’Aquila, nella sua casa di via Strinella. Nonostante fosse malato da tempo, l’ex rettore ha mantenuto fino alla fine la lucidità studiando ed interessandosi di scienze e cultura. Secondo quanto si è appreso, il decesso non è stato causato dal covid.

IL CORDOGLIO DI BIONDI

“La scomparsa del professor Giovanni Schippa è una grande perdita per tutta la comunità: con lui se ne va uno studioso ed un rappresentante delle istituzioni che ha dato un contributo fondamentale alla crescita della nostra città, oltre che dell’ateneo  aquilano, di cui è stato anche rettore”.

Queste le parole del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi in ricordo di Giovanni Schippa, dopo aver appreso della sua scomparsa.




“Se oggi L’Aquila può vantare un valore fondante e connotativo nel campo della cultura, della ricerca, della formazione e della conoscenza, lo si deve anche a personalità come quelle del professor Schippa. Alla sua famiglia giungano sentite condoglianze personali e della municipalità tutta”, conclude il sindaco.

Scomparsa Prof. Giovanni Schippa, il cordoglio della Fondazione Carispaq

IL CORDOGLIO DI DOMENICO TAGLIERI, “PERSONALITA’ TRA LE PIU’ RILEVANTI DEL NOSTRO TERRITORIO

La Fondazione Carispaq esprime il suo cordoglio per la scomparsa del Prof. Giovanni Schippa, primo presidente dell’istituzione dal 1993 al 1998.

“Mi unisco al ricordo di un uomo e di una personalità tra le più rilevanti del nostro territorio – ha dichiarato il presidente della Fondazione Carispaq Domenico Taglieri – con lui perdiamo un’eccellenza in molti settori. La Fondazione Carispaq è, e sarà, sempre grata all’impegno, alla passione e alla dedizione profusi in un momento molto delicato come quello dell’avvio, nel 1992, delle Fondazioni di origine bancaria. Se oggi la nostra Fondazione è diventata un punto di riferimento per tante realtà pubbliche e del mondo del terzo settore, lo dobbiamo anche a lui. Alla sua capacità e lungimiranza”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: