SCONTRO AUTO-MOTO STATALE 17: POLIZIOTTO AQUILANO RESTA IN RIANIMAZIONE

22 Luglio 2019 14:06

L'AQUILA – Lotta nel reparto di Rianimazione dell'ospedale “San Salvatore” dell'Aquila il poliziotto che ieri è rimasto gravemente ferito nell'incidente avvenuto sulla strada statale 17, tra il bivio per Picenze e San Gregorio.

Da quanto appreso, Gaetano Pifano, 41 anni, artificiere della Polizia di Stato, in servizio a Roma, temporaneamente trasferito nel capoluogo, dopo la nascita di suo figlio di circa due mesi, è stabile, ma non ancora fuori pericolo.

Tanti i messaggi che in queste ore amici, conoscenti e colleghi stanno inviando alla famiglia: “Forza Gaetà! Ti abbraccio forte e ci vediamo presto!”.

L'uomo, originario della frazione aquilana di Onna, era in viaggio con la sua moto, una Yamaha nera di grossa cilindrata, per Pescara. Con lui c'era la compagna, che ha riportato gravi ferite, ma che non è in pericolo di morte.

Sotto shock il conducente dell'automobile con cui il 41enne si è scontrato, un ragazzo di Chieti.





L'incidente è avvenuto verso le 18. Secondo una prima ricostruzione, il poliziotto si sarebbe trovato improvvisamente davanti una Peugeot 208 bianca, che stava svoltando a sinistra per immettersi su una strada secondaria; il 41 avrebbe provato invano a frenare: la moto si è schiantata ugualmente contro la parte posteriore dell'auto.

Pifano è finito contro il mezzo, è stato sbalzato per diversi metri ed è finito a terra. Il casco è andato in frantumi e l'uomo ha perso conoscenza per qualche minuto. 

A rianimare il giovane una squadra dei Vigili del Fuoco, che fortunatamente stava percorrendo la statale, prima dell'arrivo dei medici.

Sul posto è immediatamente arrivato l'elicottero del 118 che ha trasportato il 41enne nel nosocomio aquilano, dove ieri pomeriggio è stato sottoposto un delicato intervento chirurgico.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!