SCREENING COVID PROVINCIA L’AQUILA: PASOTTI, “PARTECIPATE PER SCRIVERE LA STORIA”, IL VIDEOMESSAGGIO

26 Novembre 2020 20:06

L’AQUILA- “Ci sono momenti nella storia dell’uomo in cui una vita è legata all’altra, nel bene e nel male. E in cui ciascuno, nel suo piccolo, scrive la storia per tutti”.

Inizia così il videomessaggio del neo direttore del Teatro Stabile d’Abruzzo, Giorgio Pasotti, a sostegno della campagna per lo screening covid di massa sulla popolazione della provincia dell’Aquila che partirà domani, 27 novembre, e i primi comuni saranno Castel di Sangro, Cerchio, Gioia dei Marsi, Luco dei Marsi, Magliano dei Marsi, Montereale, Ortucchio, Pescocostanzo, Rocca Pia, San Benedetto dei Marsi, San Vincenzo Valle Roveto, Scoppito, Tione degli Abruzzi, Trasacco.

“È il momento di partecipare alla campagna per lo screening sul Covid per la provincia dell’Aquila. Ti invito a sottoporti al test nel tuo comune, perché ciascuno di noi, senza indugio, è chiamato a fare la sua parte”, sottolinea nel video Pasotti, che nei giorni scorsi ha presentato le linee guida della nuova stagione al Tsa.




Il piano di screening è stato fortemente voluto dal governatore, Marco Marsilio, che ha preso ad esempio quanto accaduto nella provincia autonoma di Bolzano, dove è stato completato un monitoraggio a cui hanno partecipato ben 356 mila persone, l’un per cento delle quali è stato trovato positivo. Ieri si è tenuta l’ennesima riunione dell’Unità di crisi costituita appositamente per gestire l’operazione. L’Asl ha comunicato i primi numeri relativi alla disponibilità dei medici. Si tratta di medici di base, pensionati o giovani che al momento hanno dato la loro adesione.

Tutte le informazioni: screeningprovincialaquila

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: