SCUOLA, BASSETTI: “POSTICIPARE L’INIZIO SAREBBE UN FALLIMENTO”

23 Agosto 2021 15:07

Italia: Sanità

ROMA – “Posticipare l’inizio della scuola sarebbe un fallimento totale della politica e del ministero dell’Istruzione e si dovrebbe dimettere il ministro. Io sono tre mesi che dico che si deve lavorare sulla vaccinazione degli insegnanti, dei ragazzi, sugli strumenti per aumentare l’aerazione nelle classi. Pensare di posticipare oggi l’inizio dell’anno scolastico sarebbe un errore gravissimo e scandaloso per un Paese civile”.

Lo sottolinea all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, commentando la proposta di spostare a lunedì 4 ottobre il primo giorno di scuola, proposta da Italo Farnetani, professore ordinario di pediatria della Libera Università Ludes di Malta, che permetterebbe – secondo Farnetani – “il 10% di vaccinati in più”, se si tornasse al ritmo di 500mila somministrazioni giornaliere.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: