SCUOLA, BIANCHI: “DEROGA MASCHERINE SE TUTTI VACCINATI PER INCENTIVARE I PIU’ GIOVANI”

22 Settembre 2021 16:03

Italia: Sanità

ROMA – “Il mio intervento”, sulla possibilità di non indossare le mascherine nelle classi in cui tutti sono vaccinati, “era e rimane una lettura del decreto del 6 agosto proprio per incentivare la vaccinazione dei più giovani. In questa disposizione si legge, infatti, si stabilisci che per le classi composte integralmente da studenti che abbiamo completato il ciclo vaccinale o abbiano un certificato di guarigione, si potrà derogare dall’obbligo di mascherina”.

Lo ha affermato il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, rispondendo ad una interrogazione parlamentare durante il Question Time alla Camera.

“La lettura del decreto – ha aggiunto – è una indicazione condivisa con l’autorità sanitaria e verso cui tendere. Il Governo sta seguendo tutte le indicazioni che ci sono state date. Nelle nostre scuole sono seguite tutte queste indicazioni. Nei pochissimi casi di quarantene si sono compiute senza ulteriori problemi. Siamo quindi non soltanto alle regole che ci siamo dati. Non c’è stato da parte mia nè da parte del Governo nessun azzardo”.

“La sicurezza – ha concluso- sta a cuore a tutti, così come sta a cuore l’equilibrio psicofisico dei ragazzi. È questo lo spirito con cui il governo agisce ed ha agito nell’interesse di tutti”.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: