SCUOLA DE AMICIS L’AQUILA: CONSIGLIO STATO RIGETTA RICORSO MGM, VERSO APERTURA CANTIERI

3 Settembre 2019 21:00

L'AQUILA – ll Consiglio di Stato ha rigettato il ricorso dell'impresa Mgm di Latina, volto a riottenere l'appalto  del restauro post-simsico della scuola Edmondo De Amicis in piazza San Bernardino.

Questo significa che il consorzio Stabile Sei di Cuneo, che era subentrata nell'ottobre 2018 dopo l'escusione della Mgm, potrà finalmente iniziare i lavori, dal valore di 16 milioni di euro e al palo dal 2009. Finanziati per un milione grazie alllo storico concerto del 21 giugno del 2009, allo stadio Meazza di San Siro, dalle cantanti Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Giorgia, Elisa, Paola Turci.  

La Mgm aveva ottenuto l'appalto, nel 2012, firmando il contratto nel 2015. Appalto però revocato a seguito della perdita parziale dei reqisiti, a seguito di una vicenda giudiziaria che ha coinvolto i vertici della società





Il Provveditorato interregionale Opere pubbliche, stazione appaltante,  ha dunque assegnato i lavori nell'autunno 2018 alla seconda classificata, il Consorzio Stabile Sei. Una decisione che ha generato un'inchiesta per abuso d'ufficio a carico del provveditore, Vittorio Rapisarda e del dirigente tecnico Gennaro Di Maio Inchiesta poi archiviata.

A sua volta Mgm ha inteso far valere le sue ragioni, con una lunga battglia giudiziaria, facendo prima ricorso al Tar contro la sua esclusione, poi al Consiglio di Stato. 

La scuola De Amicis, storica scuola media ed elementare, in origine è stato un ospedale fondato nel XV secolo da San Giovanni da Capestrano.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!