SCUOLA: INTERVENTI A TERAMO E GIULIANOVA PER CONCLUDERE I LAVORI NEL RISPETTO DELLE MISURE ANTI COVID

14 Ottobre 2020 14:07

TERAMO – I primi giorni della prossima settimana il Centro provinciale istruzione per adulti di Teramo si trasferirà nei locali affittati dalla Provincia in via Malaspina liberando le aule del Comi 2 in viale Bovio.

“In questi giorni sono stati portati a termine i lavori di adeguamento e si è in attesa dell’allaccio della luce per il trasferimento delle classi – spiega il consigliere Luca Frangioni – abbiamo raggiunto un accordo con il Comune e pur non essendo noi l’ente di riferimento abbiamo sottoscritto un contratto d’affitto confidando che il Ministero ci riconosca la spesa. In caso contrario il Comune ci rimborserà il costo sostenuto”.

Quindi sono iniziati i lavori allo scientifico “Einstein” destinatario degli spazi recuperati al Comi2: bisogna trasferire la biblioteca del liceo in Viale Bovio per realizzare due aule che ospiteranno gli studenti del vicino “Alessandrini” e sistemare anche un bagno danneggiato. Sempre per gli studenti dell’Itis saranno adeguate due aule e due bagni nell’unica ala agibile del “Marino”.




Manca solo la firma al contratto di affitto, invece, per la struttura “SuperJride” nella zona industriale di Colleranesco che sarà destinata al liceo “Curie” di Giulianova.

Sette aule, tutto il primo piano, sulla base delle esigenze rappresentate dalla scuola. “La struttura sarà pronta per il 9 novembre – chiarisce Frangioni – abbiamo anche informato la Tua, società di trasporto regionale, per verificare la compatibilità delle corse con gli orari scolastici e, nel caso, adeguare il servizio alle nuove esigenze”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: