”SCUOLE SICURE”: ALL’ABRUZZO 85 MILA EURO TRA PESCARA E L’AQUILA

20 Aprile 2019 17:42

PESCARA – Al via l'operazione Scuole sicure 2019/2020 del Viminale, all'Abruzzo andranno 85mila euro così ripartiti: Pescara (48.441,13) e L'Aquila (36.565,79). 

I comuni interessati dovranno presentare la richiesta di finanziamento alla Prefettura entro il prossimo 31 maggio. 






Il contributo, che si compone di una quota fissa di 20.000 identica per tutti e di una quota variabile commisurata alla popolazione residente al 1 gennaio 2018 potrà essere destinato nel prossimo anno scolastico alla realizzazione di sistemi di videosorveglianza; all'assunzione a tempo determinato di agenti di Polizia locale, al pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario del personale della Polizia locale, all'acquisto di mezzi ed attrezzature e alla promozione di campagne informative volte alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: