SENZA BIGLIETTO SU BUS L’AQUILA-AVEZZANO AGGREDISCE CARABINIERI, ARRESTATO 21ENNE

27 Gennaio 2022 21:15

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – Senza biglietto rifiuta di scendere dall’autobus e aggredisce i carabinieri.

In serata i carabinieri della compagnia dell’Aquila – sezione radiomobile – hanno arrestato un 21enne di origine magrebina, regolare sul territorio italiano, per aver opposto resistenza all’invito di scendere da un autobus di linea della tratta L’Aquila-Avezzano.

L’uomo era stato invitato poco prima dall’autista a scendere dal mezzo pubblico in quanto sprovvisto del titolo di viaggio. L’autista ha quindi richiesto l’intervento dei militari dell’arma poiché l’uomo non ha ottemperato all’invito, interrompendo di fatto anche la prosecuzione del viaggio. Il 21 enne ha poi aggredito i militari della pattuglia intervenuta.

Perquisito, è stato trovato in possesso di oggetti atti ad offendere.

È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e ora si trova in camera sicurezza in attesa dell’udienza di convalida, che richiederà il pm di turno della Procura della Repubblica di L’Aquila Fabio Picuti.

Dovrà rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e porto di oggetti idonei all’offesa del tipo vietato dalla legge.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: