SERIE B, PESCARA: A BRESCIA TAPPA FONDAMENTALE. ABRUZZESI COSTRETTI A FAR PUNTI

9 Aprile 2021 18:18

Pescara: Sport

PESCARA – Nella difficile scalata verso un posto play-out, domani (ore 14) il Pescara affronterà un’altra tappa decisiva sul campo del Brescia.

Punti obbligati per i biancazzurri nella seconda trasferta di fila. Solo con un risultato positivo si potranno continuare ad alimentare sogni di gloria. Il tecnico Grassadonia non nega l’importanza del match del “Rigamonti” e si aspetta dai suoi ragazzi una grande gara nonostante i consueti e numerosi forfait: “Mi aspetto una grande partita, contro una squadra in grande salute. Il Brescia ha qualità e fisicità. Sono galvanizzati perché sono in piena corsa play off ma noi siamo il Pescara e abbiamo un obiettivo da raggiungere e lo faremo. Dobbiamo giocare le partite per vincere, avendo rispetto per l’avversario. Noi abbiamo poco tempo ma siamo vivi. Guth sarebbe l’alternativa nel caso in cui Bellanova non dovesse giocare. Abbiamo dovuto lavorare tanto da un punto di vista mentale. Ci sono calciatori che possono cambiare la gara e lo devono fare anche entrando in corsa. è creata una bella atmosfera però la prova è domani alle 14, in campo. Ho il desiderio di salvare il Pescara. Ci credo in una maniera incredibile a partire dai magazzinieri fino al Presidente. Abbiamo tutte le qualità per salvarci e guai a pensare ad altro”.

Per domani sicuri assenti saranno Memushaj Balzano Drudi e Tabanelli, mentre sono in dubbio Bellanova, Galano, Omeonga e Rigoni. La squadra abruzzese è in ritiro in Lombardia da lunedì scorso dopo il match di Monza.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: