LA TESTIMONIANZA DELLA ESCORT INGRID: ''A VOLTE DIVENTIAMO PSICOLOGHE E CONSULENTI MATRIMONIALI, SPESSO CLIENTI CHIEDONO CONSIGLI. MONOTONIA AMMAZZA I RAPPORTI''

SESSO: COSA VOGLIONO I TERAMANI A LETTO, ”UOMINI INSODDISFATTI CERCANO CONFORTO”

Autore dell'articolo: Alessia Centi Pizzutilli

15 Novembre 2019 07:45

TERAMO – Dagli uomini insoddisfatti a quelli in cerca di conforto, consigli su come migliorare la relazione con la propria compagna, fino alle spiegazioni più particolareggiate sull’universo femminile.

Chi sono i clienti teramani e cosa vogliono a letto? 

Lo racconta ad AbruzzoWeb Ingrid, donna che esercita la professione in città e provincia e che svela i gusti e le tendenze degli uomini che cercano la sua compagnia: “A volte incontro i miei clienti per strada o al supermercato e mi salutano, soprattutto quelli più anziani. Gli uomini della zona vengono da me spesso sono insoddisfatti delle loro compagne perché non gli danno le giuste attenzioni, o sono incinte, o hanno avuto qualche litigio”.

Cosa spinge dunque gli uomini a cercare una escort? Curiosità oppure bisogno di nuove esperienze o ancora di affettività che altrimenti non troverebbero senza pagare?

Ingrid spiega che spesso la professione di escort rischia a volte di assomigliare a quella di psicologa: “Molto spesso si sfogano quando vengono da me. Per noi che facciamo questo lavoro non è un semplice limitarsi a fare ‘questo mestiere’, ma a volte diventiamo psicologhe: ho dato spesso consigli su come comportarsi con la propria donna, cercando di spiegare come funziona l’universo femminile. Faccio anche il consulente matrimoniale insomma – scherza – anche se a me conviene che litighino. Quando, però, capita che abbiano bambini cerco di aiutare il più possibile per consigliare come fare andare al meglio la loro relazione: devono parlare con loro, portarle a cena, andare fuori con loro. È la monotonia che ammazza il rapporto”, aggiunge.

La donna, presente sul portale Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa, sottolinea infine che “Attraverso siti come questo riesco a ricevere anche clienti che vengono dal nord. I clienti che frequentano questo sito sono molto diversi, perché guardano la recensione e vanno sul sicuro. Non sono quelli che dicono tante cose al telefono e poi alla fine non fanno niente insomma”. 





Nel profilo che si può stilare grazie ai dati del sito, emerge che gli utenti della provincia di Teramo ricerca della sex worker ideale, secondo i dati aggiornati al 17 ottobre 2019 sono 8.454.

Nel dettaglio i teramani ricercano ragazze dai 18 ai 24, pari al 25% (media nazionale 29%),  dai 25 ai 36 (53%, in linea con la media italiana), donne dai 37 ai 45, pari al 19% (media nazionale 14%), e infine le over 46 (3%, media nazionale è pari al 4%).

Analizzando poi la presenza delle escort per comune, in testa c’è Teramo con il 71%, seguito da Alba Adriatica (12%), Martinsicuro (11%), Roseto degli Abruzzi (3%), Tortoreto (1%), mentre Silvi, Pineto, Colonnella e Giulianova si attestano sotto l’un per cento (0,33%).

Se in Italia le escort italiane rappresentano la maggioranza relativa (25 per cento), nella provincia di Teramo sono al secondo posto con il 15 per cento.
Sul podio delle escort preferite dai teramani, infatti, ci sono le brasiliane (27%, mentre la media nazionale è pari al 18%). 

Nel dettaglio le nazionalità delle escort a Teramo: Russia 10%, Romania 7%, Cuba 5%, Bulgaria 4%, Ucraina 4%, Portorico 2%, Venezuela 2%, Argentina 2%, Moldavia 2%, Polonia 2%, Cina 2%, Colombia 2%, Spagna 2%, mentre Sudan, Ungheria, Slovacchia, Portogallo, Lettonia, Lituania, Marocco, Messico, Bolivia, Cile, Dominica, Grecia e Honduras si fermano all’uno per cento.

Teramo, infine, non risulta essere la provincia più economica se si parla di costi: il prezzo medio è di 105 euro, anche se dallo scorso anno la media dei prezzi ha subito un calo del 10%; solo il 29% delle escort applica tariffe sotto i 50 euro.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!