SISMA 2009, DA PEZZOPANE APPELLO A DRAGHI E GIORGETTI: “SBLOCCARE FONDI RESTART DELIBERA CIPE”

25 Maggio 2021 15:13

L’AQUILA – “Chiedo al Presidente del Consiglio, Mario Draghi, e al ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, di intervenire per scuotere dal torpore e dall’immobilismo la Giunta abruzzese guidata dal presidente Marco Marsilio in merito all’utilizzo dei fondi relativi alla delibera Cipe 25/2018 nell’ambito del programma di sviluppo Restart del sisma 2009. Più volte ci sono state richieste di aiuto delle associazione regionali di categoria e sindacati e chiedo loro di intervenire su questa grave inadempienza”.

Lo dichiara la deputata abruzzese del Pd Stefania Pezzopane, della presidenza del Gruppo dem alla Camera.

“Già lo scorso febbraio – puntualizza l’esponente dem – avevo sollecitato con una conferenza stampa ed un appello a Marsilio, chiedendo di sbloccare i 10 milioni di euro previsti dai fondi del governo già trasferiti alla regione, ma evidentemente, deve essere così occupato col polemizzare quotidianamente con il ministro della Salute Roberto Speranza, che non ha avuto ancora il tempo e la cortesia istituzionale di rispondere. Sono costretta a presentare un’interrogazione a Draghi e Giorgietti per cercare di ottenere lo sblocco dei fondi”.

“È inaudito – conclude Pezzopane – che i soldi siano ancora bloccati da due anni e nel bel mezzo della peggior crisi economica dal dopoguerra. I fondi sono il risultato di un’ambiziosa iniziativa del Partito Democratico e di mie proposte legislative. Ma evidentemente Marsilio e la sua Giunta regionale non hanno a cuore le sorti del tessuto produttivo abruzzese. Sono molto più ricettivi quando si tratta di sperperare soldi regionali per il Napoli Calcio o per i fumetti di Marsilio”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: