SISMA: IL PRESIDENTE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA A L’AQUILA, CONVEGNO SU SVILUPPO E RICOSTRUZIONE

4 Febbraio 2020 10:46

L'AQUILA – Il presidente nazionale di Confindustria, Vincenzo Boccia, sarà all'Aquila il prossimo 6 febbraio in occasione del decennale del sisma 2009. 

Boccia chiuderà i lavori del convegno “Innovazione, sviluppo, ricostruzione: il futuro delle aree interne” in programma, a partire dalle 16, nella sala convegni della sede di Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno, nel nucleo industriale di Pile. 

L'incontro, a cui prenderanno parte le massime autorità istituzionali e del mondo economico e produttivo, sarà l'occasione per un confronto proficuo volto a promuovere una strategia di rilancio delle aree interne incentrata sui driver dell'innovazione e della ricerca. 

“A quasi undici anni dal sisma dell'Aquila”, dichiara Riccardo Podda, presidente di Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno, “il cammino verso una sostanziale rinascita del tessuto economico locale è a buon punto, considerando le azioni messe in campo da più parti per elevare il livello di conoscenza e di appetibilità di un territorio che ha ancora molto da offrire sotto il profilo dell'innovazione, della ricerca e della formazione accademica. Un processo che va rafforzato e accompagnato, partendo proprio dal patrimonio della grande industria, che ancora oggi costituisce l'ossatura del nostro tessuto produttivo. La crisi degli investimenti, la latenza del tessuto produttivo e la difficoltà ad intercettare nuove realtà pronte ad investire sul territorio, possono essere controbilanciati da un'attenta politica di coinvolgimento delle pmi nel circuito virtuoso dell'imprenditoria più forte, quanto a numeri e fatturato. Il ruolo di Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno in questi anni è stato, e risulta ancora, fondamentale come elemento coniugatore di interessi e collante di un rapporto che vede i piccoli imprenditori protagonisti del processo virtuoso di crescita economica del contesto in cui operano. La visita in città del nostro Presidente nazionale rappresenta un momento importante – conclude – per focalizzare l'attenzione sulle problematiche della provincia aquilana e dell'Abruzzo interno: territori che  possono essere connotati come “aree di crisi particolari” e che necessitano di una forte attenzione, soprattutto in termini di programmi e interventi straordinari, per affrontare temi come lo spopolamento dei piccoli comuni, la rete del sistema sanitario, i presìdi scolastici, la mobilità e il turismo come veicolo di implementazione del sistema economico locale”. 

Il convegno si aprirà alle 16,30 con i saluti istituzionali del presidente della Regione, Marco Marsilio, del sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, e del presidente di Confindustria Abruzzo, Marco Fracassi. 





I lavori saranno introdotti dal presidente di Confindustria L'Aquila Abruzzo Interno, Riccardo Podda. 

A seguire, alle 17, gli interventi dell'assessore regionale alle attività produttive, Mauro Febbo, del rettore dell'Università degli studi dell'Aquila, Edoardo Alesse, del rettore del Gran Sasso Science Institute, Eugenio Coccia e del professor Matteo Caroli, associate dean for executive education della Luiss Business School.

Alla tavola rotonda prenderà parte il  ministro per l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano

Le conclusioni saranno affidate al presidente nazionale di Confindustria, Vicenzo Boccia. Modera i lavori la giornalista, Monica Pelliccione.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!