SISMA L’AQUILA, ROSATO: “UNA CICATRICE CHE ANCORA OGGI FA MALE”

6 Aprile 2021 12:05

ROMA – “Ieri, in Piazza Duomo a L’Aquila, è partito un fascio di luce azzurra verso il cielo, rimasto acceso fino alle 3.32. Questo l’orario della scossa che, il 6 aprile 2009, segnò in maniera indelebile la storia di questa città e la vita degli aquilani”

Lo scrive in un post su Facebook Ettore Rosato, vice presidente della Camera.

“Una cicatrice che ancora oggi fa male, un grande dolore nel cuore di tutti gli italiani. Oggi più che mai pensiamo a quegli uomini e quelle donne che hanno saputo reagire a questa tragedia con tenacia e perseveranza, non fermandosi nella troppo lenta ricostruzione e nella lotta alla farraginosa burocrazia – sottolinea il presidente di Italia Viva -. Non vanno dimenticati e lasciati soli”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: